Logo - il nostro simbolo

Il simbolo del "Pays d’Aoste" è il tiglio di Sant'Orso, qui sotto stilizzato. In questa veste grafica, per noi rappresenta la Valle d’Aosta (il fusto e i rami) che avvolge le sue valli (rappresentate dalle “foglie” rosse).

I due rami più grossi sopravvivono ad un terzo, scomparso nel 1951 poiché colpito dalla folgore. Uno è rivolto a nord, l’altro a sud; rappresentano lo spirito intramontano secondo cui il Pays non é né al di qua, né al di là dei monti, ma tra i monti. Ma rappresentano anche le due lingie ufficiali: francese e italiano.

Le forme ellittiche (i rami) sono otto e rappresentano le comunità montane ma, soprattutto, le altrettante aree linguistiche del nostro patois.

Il Tiglio è l’essere vivente più longevo esistente in città. Fiorisce da quasi mezzo millennio e sostituisce un precedente olmo che a sua volta doveva aver sostituto un altro albero, forse piantato dallo stesso sant’Orso intorno al VI-VII secolo. Il tiglio, dunque, è simbolo di continuità, di longevità, di forza, di lealtà e di tenacia.

Notre devise - il motto

Vive la VdA, quoi que ce soit!

(Viva la Valle d'Aosta, sempre!)